Archive for 2012

Chasing Ice

Sunday, November 25th, 2012 by

Potrebbe essere spettacolare:

Skyfall

Thursday, November 15th, 2012 by

Volevo scrivere qualcosa su Skyfall, che ci siamo visti ieri sera, ma trovo che più o meno quello che volevo dire lo dice benissimo questo post su io9.
Non è, a diffenza di Casino Royale e Quantum of Solace, un brutto film: è tecnicamente fatto bene (le scene in Scozia sono stupende) e ha interessanti variazioni sul tema (Q, Moneypenny e una rinfrescante assenza di gadget, dopo anni di esagerazioni).
Ma si prende troppo sul serio, butta giù le cose con mano pesante (l’abbiamo capita la cosa edipica, finitela di chiamare M “mother” ogni 20 minuti), e la storia ha – come negli altri “nuovi Bond” – buchi colossali e scene buttate lì a caso. Comprese le scene di sesso, che a un certo punto potete anche fare a meno di farle se non vi viene in mente un modo decente di infilarle nella trama. Non è che muore nessuno se oltre a perdere il sense of humour e il gusto per i martini, James Bond si piglia anche un due di picche ogni tanto. Tanto a sto punto…

Well, it takes a certain type of woman to wear a backless dress with a Beretta 70 strapped to her thigh.

Starship Troopers

Friday, June 29th, 2012 by

non avevo mai viisto “Starship Troopers”.
Ora, facendo zapping, mi ci sono imbattuto per caso. E devo fare mea culpa!
no, non perchè non l’avessi ancora visto, ma perchè lo sto guardando ora. E’ una cagata di proporzioni bibliche! effetti speciali ridicoli (ma vabbè, ha i suoi anni), attori che non sanno recitare, costumi patetici..ma l’apoteosi sono i dialoghi.. situazioni paradossali..battute di una banalità mostruosa…ecco, mi sono appena beccato il tenente moribondo che dopo essere stato mangiato per metà, urla al sergente: “tu sai cosa devi fare!” quello: “si, signore!” (ma cosa, zio caro?!) ed il primo schiatta…
Ma il meglio è quando i soldati si trovano faccia a faccia con gli aracnidi che li caricano in massa..una soldatessa chiede: “cosa facciamo?” ed il graduato sfigato tentenna…la soldatessa incalza…lui: “non lo so…” poi per fortuna arriva l’eroe di turno e risolve brillantemente la situazione con l’idea geniale: “uccidiamoli!”
Eh, cazzo, ci voleva!!
Dio, che film evitabile!!!

In the land of blood and honey

Thursday, February 16th, 2012 by

Non so come sia il film, in uscita in questi giorni, non so come la Jolie se la cavi da regista. Vedremo. Ho il sospetto che sará un film puttosto duro da digerire, certo ha sollevato un polverone in alcune parti d’Europa. Probabilmente un buon segno.

La donna é intelligente e spero abbia fatto un buon lavoro, intanto una bella intervista:

Dalla BBC.